Dov'è POPIGLIO?



Popiglio sorge nel cuore della Montagna Pistoiese lungo la S.S.12 dell'Abetone e del Brennero. Arrivando da Firenze, Prato e Pistoia, uscendo dall'autostrada A11, ci si immette nel raccordo di Pistoia in direzione Abetone e si prosegue lungo la S.S.66 fino a S.Marcello Pistoiese; si continua fino a La Lima e da lì si seguono le indicazioni per Lucca, imboccando la S.S.12. Dopo circa due chilometri si arriva a Popiglio. Arrivando da Lucca si imbocca la S.S.12, si attraversa Borgo a Mozzano, Bagni di Lucca e si giunge a Popiglio.
 

Agriturismo Il rifugio dell'Arcobaleno

Via San Giovanni, 1
Popiglio, 51020 Piteglio (PT)
Tel: +39 338 4071443
+39 338 5935361
Email: info@agriturismoilrifugiodellarcobaleno.it

VEDI LA MAPPA


Principali distanze


Firenze - Popiglio 75 km
Prato - Popiglio 60 km
Pistoia - Popiglio 32 km
Lucca - Popiglio 44km
Pisa - Popiglio 66 km
Abetone - Popiglio 20 km

 

Torri di Popiglio

A quattro chilometri dal nucleo medievale del paese di Popiglio, si trovano due torri di pianta quadrata, rivestite di filaretto di pietra con strette finestre: una torre è meglio conservata, l'altra è un troncone diroccato.
Esse facevano parte dell'antica Rocca Securana, di cui rimangono alcuni resti di mura e sono visibili quelli di una cisterna.
La rocca, posta in posizione strategica, al confine con la  Lucchesia, dominava la viabilità del fondovalle, quindi rappresentava un caposaldo difensivo di notevole importanza.
Sorta probabilmente in epoca romana, quando i Romani lottarono contro i Liguri e i Galli Boi per espandere il loro dominio verso nord, entrò successivamente a far parte di un sistema difensivo sotto le dominazioni dei Longobardi e dei Franco Carolingi.
Le torri mantennero la loro importanza strategica nel XII secolo con i conti Guidi di Modigliana e nel XIV secolo, all'epoca delle lotte accanite tra i comuni di Pistoia e Lucca

 

 

Chiesa di Popiglio

La pieve di Santa Maria Assunta di Popiglio, una delle più belle dell'intera montagna, fu costruita nel 1271 da Bono da Bonaccolto.
Nel periodo antecedente, il paese aveva quale punto di riferimento la chiesa di San Giovanni in Cafaggio, sui cui resti è stata costruita la villa dei titolari dell'agriturismo "Il rifugio dell'arcobaleno".
La chiesa di Santa Maria è in bozze di pietra arenaria squadrate ed allineate.
La  facciata, di forma a capanna, ha ai lati due paraste angolari.
Nella parte centrale, si apre una grande trifora con due colonne sottili canalate, capitelli decorati e una lunetta che riporta scolpiti un calice, un fiore e una croce.
Affiancano la trifora due bifore, una a destra con la colonnetta decorata a spirale e un capitello con zampe di animale, l'altra a sinistra con la colonnetta che riporta una decorazione a fiamma e un capitello con sculture indecifrabili. Il portale centrale è sormontato da un architrave su cui sono scolpiti, anche se si presentano assai deteriorati, l'Annunciazione, l'Adorazione dei Magi e la Crocifissione.
Una cornice vegetale sovrasta la lunetta.
Nel protiro s'intravedono le figure della Madonna col Bambino, un angelo e un santo. Il protiro che s'alza dinanzi al portale è un elemento tipico dell'architettura delle chiese lombarde.
Guardando il portale laterale verso il campanile, è interessante soffermarsi sulla lunetta, su cui è scolpita l'immagine un po' goffa di un guerriero con tanto di scudo e di spada.
A fianco della pieve, dalla parte sinistra, un campanile massiccio, a pianta quadrata, costruito con grossi conci di arenaria squadrati, rivela una struttura sorta sicuramente su un'antica torre di avvistamento.
All'interno del presbiterio, l'altare maggiore è in marmi policromi, risalente al 1726 ed è opera di Benedetto Fortini.
Sulla parete sinistra della navata si trovano due altari, la seicentesca cappella dell'Annunziata ed un bellissimo pulpito in pietra serena di struttura romanica.
La parte superiore, con tre formelle scolpite rappresentanti l'Adorazione dei Magi, l'Ultima Cena e Gesù nell'orto degli Ulivi, risale al 1200.
Bello il confessionale, cinquecentesco.


 



Links:
Ferienvilla Italien